LA FEDERAZIONE RUSSA UNICA NELLO SVILUPPO DI MASSA DI ARMAMENTI IPERSONICI


Mentre il regime di controllo delle armi sta attraversando tempi più difficili, è in corso una corsa agli armamenti supersviluppati.
Questo mese, gli Stati Uniti hanno dimostrato la sua capacità di fornire attacchi di precisione a lungo raggio in Siria.
Hanno utilizzato anche la loro più potente bomba non nucleare in Afghanistan.
L'esplosione aerea GBU-43 / B Massive Ordnance può eliminare tutto all'interno di un raggio di 1000 yarde.
L'esercito americano ha iniziato a sperimentare la nuova bomba nucleare di gravità B61-12 in Nevada.
Una flotta di fucili da caccia furtivi F-35 è arrivata in Europa.
Oggi, le ferrovie e sistemi di armi a energia diretta sono contati per sostenere il vantaggio di colpire la precisione dell'America.
Ma c'è un'area in cui gli Stati Uniti sembrano essere in notevole ritardo.
L'emergere di armi ipersoniche è una rivoluzione che colpisce seriamente l'equilibrio globale del potere.
Ad esempio, quando viene commissionato il nuovo vettore aereo Ford da 15 miliardi di dollari americani, diventerà vulnerabile ai missili ipersonici.
Il 15 aprile la Russia ha testato con successo il missile da crociera ipersonico 3M22 Zircon da 5 tonnellate che viaggierà otto volte la velocità del suono a 6.136mph.
«Durante le prove del missile, è stato confermato che la sua velocità sulla marcia raggiunge otto Mach» , ha riferito l' agenzia di stampa russa TASS .
Il missile ipersonico è un salto quantico nella tecnologia.
Non richiede nessuna guerra di contromisure elettronica e traiettoria complessa di volo.
La velocità pura rende obsolete tutte le difese anti-aeree contemporanee.
L'unico sistema di difesa aerea che può colpire obiettivi a velocità di circa Mach 5.0-Mach 6.0 è il russo S-500 .
L'arma è progettata per essere trasportata da navi da guerra e sottomarini avanzati e modernizzati, compresi quelli della classe Husky.
La produzione del missile dovrebbe essere lanciata l'anno prossimo.
L' ammiraglio Nakhimov e gli incrociatori missilistici a propulsione nucleare Pyotr Veliky saranno i primi a ricevere la nuova arma nel 2018 e nel 2022 rispettivamente.
La Marina Navale prevede di ricongiungere le due navi da guerra giganti con dieci sistemi di lancio verticali 3S-14, ciascuno dei quali porta otto giri.
L'aggiunta del 3S-14 permetterebbe ad ogni nave di trasportare ottanta missili da crociera a bordo.
Secondo la « Vigilanza, Reach e Potenza Globale dell'America: Armi Manovrabili ad Alta Velocità», la relazione ha presentato alla fine del 2016 un panel di esperti di Blue-Ribbon per il Consiglio di Studio sulle Forze Aeree presso le Accademie Nazionali di Scienza.
Gli Stati Uniti stanno cadendo nella corsa alla tecnologia per sviluppare sia bracci di manovra ad alta velocità difensivi che offensivi.
La carta suona l'allarme di una corsa agli armamenti in corso di svariati anni per sviluppare missili ipersonici sia per armi nucleari strategiche che per sistemi convenzionali di sciopero.
Mark J. Lewis, presidente del panel che ha prodotto la relazione, ha dichiarato che "gli Stati Uniti potrebbero affrontare una minaccia da una nuova classe di armi che combina efficacemente velocità, manovrabilità e altitudine in modi che potrebbero sfidare la vigilanza, la portata e il potere delle Nazioni" .
La Russia è anche leader nei velivoli ipersonici. Per esempio, nell'ottobre 2016 la Russia ha testato con successo il soggetto 4202 - una testata avanzata di velivolo.
Il test è stato condotto a mezzogiorno da un sito vicino alla città di Yasny, regione Orenburg, nell'Urral meridionale e la testata ha raggiunto la gamma di test Kura in Kamchatka nell'Estremo Oriente della Russia.
Il veicolo ipersonico (HGV) percorre la maggior parte del tempo nella stratosfera piuttosto che nello spazio.
Può manovrare durante l'approccio a un bersaglio ad alta velocità, lasciando quasi il tempo per i sistemi di difesa missilistica di rispondere.
L'HGV è in grado di accelerare ad una velocità massima di 15 Mach (7 km al secondo).
La testa di prova è stata creata usando solamente componenti russi, compresi i dispositivi di bordo, i componenti elettronici e il sistema di guida.
Il soggetto 4202 deve essere installato sul missile balistico intercontinentale di nuova generazione RS-28 Sarmat della Russia, capace di portare fino a tre HGV come carico utile.
Mentre spende dieci volte di meno rispetto agli Stati Uniti per la difesa, compresa la ricerca e lo sviluppo, la Russia ha prodotto armi che rendono inefficaci gli sforzi di difesa missilistica degli Stati Uniti, fornendone al contempo un vantaggio tecnologico in prima colpa.
Questo è il momento in cui le fantasie si avverano. La Russia ha acquisito la tecnologia per creare veri modelli di armi ipersoniche, tra cui missili da crociera e testate ipersoniche per i velivoli ICBM. La sua leadership mondiale nella gara è confermata da test di successo. Nessuno nel mondo è vicino alla fase di produzione di massa.

Fonte:http://www.strategic-culture.org/news/2017/04/27/russia-leads-superweapons-arms-race.html

Commenti