LA PREMIER INGLESE DIMEZZA L'IMMIGRAZIONE IN INGHILTERRA


Il primo ministro ha detto che gli effetti della migrazione sono stati sentiti più acutamente da coloro che erano "sulla parte inferiore della scala del reddito".
"Penso che sia importante continuare, continueremo a dire che vogliamo portare la migrazione netta a livelli sostenibili. Crediamo che siano le decine di migliaia", ha detto durante una visita di campagna a Londra, in un discorso Pubblicato dall'emittente BBC.
Il Partito conservatore ha vinto le elezioni generali dello scorso anno su una promessa di campagna per ridurre la migrazione netta in Gran Bretagna a meno di 100.000. Secondo l'ultima relazione trimestrale di emigrazione statunitense pubblicata a febbraio, la migrazione netta del 2016 è stata stimata a 273.000.
Il Regno Unito ha in programma di tenere elezioni generali l'8 giugno.

Fonte:https://sputniknews.com/europe/201705081053383011-uk-pm-migration/

Commenti