LA COREA DEL NORD E' PROSSIMA ALLA CREAZIONE DI UNA TESTATA BALISTICA IN GRADO DI COLPIRE WASHINGTON

La Corea del Nord è un passo per completare la loro missione e di creare un missile balistico in grado di raggiungere Washington, dice lo specialista in questioni militari Jeffrey Lewis.

Lewis ha detto in un'intervista al quotidiano britannico The Sun, che è quasi certo che Pyongyang ha una testata nucleare in grado di essere portata da un missile balistico intercontinentale.
"La questione principale ora non è se la testata è abbastanza piccola per essere installato in un missile balistico intercontinentale, ma se il proiettile è abbastanza resistente per sopravvivere alle scosse, vibrazioni e temperature estreme che la testata sperimente su una traiettoria Intercontinentale, che in un primo momento sarà lanciata nello spazio e poi tornare nell'atmosfera della Terra ", ha detto.
L'11 giugno, la Corea del Nord ha testato il missile Hwasong-12, che ha volato una distanza di 787 km e raggiunto un'altezza di 2.111 chilometri. Secondo l'esperto di settore aerospaziale John Schilling, questo test mostra un livello di prestazioni di un missile nordcoreano mai stato visto prima.
"Sembra che la [Corea del Nord] non solo ha mostrato un missile balistico a medio raggio che può permettere di attaccare la base statunitense a Guam, ma, cosa ancora più importante, rappresenta un sostanziale passo avanti nello sviluppo di un missile balistico intercontinentale ", dice lo specialista in analisi pubblicata sul sito 38 Nord.
Nel frattempo, l'analista Troy, del Korea Economic Institute ha stimato che Pyongyang è stato in grado di eseguire il test balistico ogni due settimane finora quest'anno.
Secondo le loro stime, il numero di test missilistici condotti dalla Corea del Nord è cresciuto ogni anno dal 2012. Se Pyongyang ha lanciato circa otto missili nel 2012 e 2013, nel 2017 il loro numero raggiungerà 15.

Fonte:https://mundo.sputniknews.com/asia/201706131069910667-ensayos-corea-misiles-eeuu/

Commenti