LA NUOVA CORSA AGLI ARMAMENTI IPERSONICI COINVOLGE AUSTRALIA, STATI UNITI E CINA

Un esperto militare cinese spiega che la Cina dovrebbe sviluppare tecnologie contro le tecnologie che gli Stati Uniti e l'Australia hanno provato congiuntamente almeno in un un volo per il loro programma Hypererson International Flight Experimentation Research (HiFiRE).
Come potenza importante, la Cina dovrebbe svolgere ricerche sulla tecnologia ipersonica e investire capitali e energie sufficienti nello sviluppo di tecnologie di conteggio, spiega l'esperto.
Secondo il sito Nextbigfuture, il programma aveva almeno un volo ipersonico di successo alla gamma di prove Woomera nel sud australiano la scorsa settimana.
Gli esperimenti sono stati conclusi il 12 luglio, ha confermato il ministro australiano della difesa, Marise Payne.
Il rapporto descrive HiFIRE 4 come un velivolo ipersonico a volo libero progettato per viaggiare a Mach 8.
BAE Systems Australia, uno dei ricercatori del programma, ha affermato in una dichiarazione che "il successo della prova di volo [era] il più complesso di tutti i voli HIFiRE condotti fino ad oggi".
L'iniziativa congiunta di 54 milioni di dollari comprende l'Air Force USA, Boeing, il Dipartimento australiano della difesa della scienza e della tecnologia, BAE Systems Australia e l'Università del Queensland.
Di fatto, il volo è solo una piccola parte dell'intero programma HiFiRE. L'Università del Queensland è coinvolto in tre voli nel programma. Questi test saranno conosciuti come HyShot, V, VI e VII.
HiFIRE è solo la punta dell'iceberg del grande lavoro di ricerca ipersonica degli Stati Uniti, ha detto l'esperto militare.
Gli Stati Uniti hanno condotto numerosi esperimenti su veicoli ipersonici, tra cui il velivolo scramjet X-51, l'AHW (Advanced Hypersonic Weapon) e il velivolo pilota ipersonico senza pilota, Hypersonic Technology Vehicle 2.
Questi progetti riguardano quasi tutte le teorie, le forme e le tecnologie degli attuali veicoli ipersonici.
Con un alto grado di ingegneria, i loro parametri di progettazione sono leader nel mondo.
Anche se i media stranieri hanno descritto il veicolo come "missile" ipersonico, l'esperto ha spiegato che HiFIRE 4 non è un missile e il programma HiFIRE non è condotto per la ricerca delle armi. Tuttavia, l'esperto ha sottolineato che i dati acquisiti nel programma aiuteranno gli Stati Uniti a sviluppare armi ipersoniche.
L'esperto ha affermato a Global Times che la tecnologia ipersonica è una tecnica a livello strategico cruciale per la sicurezza nazionale e anche importante per lo sviluppo dell'aviazione aerospaziale. Grazie alle loro vie di volo imprevedibili e alla bassa traiettoria, le armi ipersoniche sono molto difficili da intercettare, portando così grandi sfide ai sistemi di allerta precoce.
Di conseguenza, l'esperto ha suggerito che la Cina sviluppi la sua propria tecnologia ipersonica e investa sufficiente capitale e energia.

Fonte:https://sputniknews.com/military/201707201055705996-china-hypersonic-weapon-research-consideration/

Commenti